30
Gen

Installazione errata del condizionatore? Occhio alle multe!

Lo scorso venerdì 17 gennaio 2020 sono entrate in vigore le sanzioni previste dal Decreto Legislativo n. 163/2019, con cui si disciplina e regolamenta, il settore FGAS.
Secondo questo nuovo Decreto, saranno passibili di multa gli addetti ai lavori che operano senza essere in possesso dei certificati richiesti a scapito di chi chi invece ha sempre rispettato le disposizioni UE, investendo non pochi soldi e tempo e vedendosi sottratti i lavori, a pressi ribassati.

Le multe saranno molto salate anche per gli utilizzatori finali delle apparecchiature di condizionamento/refrigerazione. La legge è infatti molto chiara e chiunque è tenuto a sapere che il proprio impianto deve essere soggetto a controllo periodico, secondo le disposizioni di legge, ma soprattutto deve essere effettuato da personale certificato.

Sanzioni pesanti anche sulla filiera distributiva. Tutti i rivenditori che non comunicheranno alla Banca Dati FGAS le vendite dei gas e delle apparecchiature e che effettueranno vendite non autorizzate degli stessi ad imprese non certificate, saranno soggette a sanzione.

Nella tabella alcune sanzioni previste del Decreto.

DECRETO COMPLETO SU: www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/01/02/19G00170/sg